DDL Per una Cultura di Pace e l'Educazione alla Nonviolenza

Articoli con tag ‘ufficio’

Interrogazione sulla mancata applicazione – dopo 6 mesi – della delibera sulla Consulta della Pace a Palermo

alberto-mangano2

 

INTERROGAZIONE A CARATTERE URGENTE CON RICHIESTA DI RISPOSTA SCRITTA

 

Al Sig. Sindaco

Dott. Prof. Leoluca Orlando

 

Al Sig. Assessore alla Cultura

Dott. Andrea Cusumano

 

Al Sig. Assessore alla Partecipazione

Dott. Giusto Catania

 

 

Oggetto: Istituzione “Consulta Comunale per la Pace” e costituzione dell’Ufficio per la Pace.

 

Premesso che:

 

  • La nostra città, nelle sue più alte Istituzioni, Sindaco e Consiglio comunale, si è sempre adoperata per veicolare, in tutte le sedi possibili, la cultura del rispetto dei Diritti Umani, contro ogni forma di conflitto, per la convivenza pacifica e civile dei popoli.
  • I temi della difesa della Pace, dei Diritti Umani e della Nonviolenza, sono oggi quanto mai attuali nell’area del Mediterraneo, vista la crisi in atto in Siria e Libia e il dramma dei profughi richiedenti asilo in fuga da questi ed altri conflitti.
  • I rischi connessi a questa situazione sono amplificati, nella nostra regione, dalla presenza di basi militari a supporto logistico di azioni di guerra e dall’installazione del M.U.O.S., a cui si è opposta la mobilitazione pacifica dei Siciliani, sostenuta dall’importante ruolo svolto dagli EE. LL. della Regione.
  • Su iniziativa di un comitato di Associazioni, promosso dal M.I.R. Palermo, il Consiglio comunale ha approvato in data 01/09/2015 la delibera n. 88 per l’istituzione della “Consulta comunale per la Pace, i Diritti Umani, la Nonviolenza e il Disarmo” e la costituzione dell’Ufficio per la Pace.

 

Considerato che, nonostante siano trascorsi oltre sei mesi dalla deliberazione, ad oggi non ha trovato applicazione la volontà del Consiglio comunale.

 

Si interrogano le SS. LL.

 

  • per conoscere le ragioni di tale ritardo che inevitabilmente appaiono ingiustificate e lesive delle prerogative e del ruolo politico del Consiglio comunale.

 

 

Palermo, 30 marzo 2016

 

Consigliere Alberto Mangano